Paradox

cp4_620

Birrificio: BrewDog

Nazione: Scozia

Grado alcolico: 10-15%

Descrizione:Le Imperial Stoutdella serie Paradox sono affinate in botti di whisky di varia provenienza e sono birre da invecchiamento di grande caratura. Prodotti unici a tiratura limitata (lotti numerati), già ricercatissime fra gli intenditori. La finitura in botti di whisky dove hanno maturato per anni i migliori single malt di Scozia innalza il contenuto alcolico della birra dagli 8 gradi iniziali ai 10 raggiunti al momento dell’imbottigliamento. Le versioni Isle of Arran e Smokehead titolano un buon 10% abv, mentre le altre addirittura un impegnativo 15% abv.
Di seguito la descrizione delle diverse versioni:

  • Isle of Arran: “Una partnership rock’n’roll tra la migliore distilleria scozzese (Distilleria dell’anno 2007) a il nuovo birrificio hardcore dei Brewdog (Medaglia d’oro al World Beer cup 2008). La Paradox, edizione Isle of Arran, vede l’impiego della Imperial Stout killer da 10% alc maturata in botti di whisky provenienti dalla distilleria di Arran. La dolcezza della vaniglia e sentori di cannella bilanciano i sentori di frutta e ginger dati dai malti Arran; il tutto immerso nelle maglie della nostra morbida e robusta Imperial Stout, danno a questa birra un’incredibile complessita, che si scopre sorso dopo sorso. Per apprezzare al meglio il suo carattere, complessità e profondità ed apprezzare tutti i profumi di questa birra, servitela a temperatura ambiente, sempre che non viviate in un igloo! Il Whisky Arran spacca il culo, dovreste veramente provarlo!” [Dicitura dell’etichetta].
    Paradox Isle of Arran è la Paradox più morbida che raccoglie il lato buono della famiglia delle Paradox. La distilleria Arran produce un single malt pulito, senza tracce di torbatura a differenza dell’isola di Islay. Questi whisky sono affinati in botti precedentemente usate per lo sherry che donano sentori caramellati e di frutta secca. La birra che ne deriva è suadente, quasi cremosa, con note di caramello e vaniglia e più sfumate note di cannella e balsamiche di zenzero.
    La Isle of Arran è una nuova forza dinamica nell’industria degli Scotch Whisky. Una delle ultime distillerie indipendenti rimaste in Scozia. Con sede a Lochranza, nell’isola di Arran, una delle più belle e famose isole di tutta la scozia, che si affaccia sulla costa Ovest tra Ayrshire e Kintyre.
  • Christmas: La Christmas Paradox è la robusta firma imperiale della Brewdog che ha trascorso 12 mesi di maturazione in botti di rum. Questa deliziosa birra scura ha tutti i buoni sapori del Natale, con splendide note di cioccolato, malti tostati e infusioni di cannella e vaniglia. La schiuma crea un cappuccio color caffè, che sovrasta il luquido di colore nero impenetrabile. Al naso emergono vaniglia, rum, legno e cioccolato, in bocca permangono gli elementi cioccolatosi e alcolici, arricchiti da sentori di melassa, prugne secche, caffè tostato e liquirizia.
  • Smokehead: “Grazie all’alleanza tra i Brewdog e la Smokehead, è nata questa rivoluzionaria birra, che porta con sè tutto il “fumo” dell’Atlantico, la torba, e la grezza potenza di un single smalt whisky della Islay. Signori e signore, tenetevi i cappelli e allacciatevi le cinture, questa imperial stout, invecchiata in botti di whisky è veramente estrema! Noi non abbiamo minimamente pensato a te, se, per qualche ragione, questa birra non dovesse piacerti! Servire a temperatura ambiente, sempre che voi non viviate in un Igloo!” [Dicitura dell’etichetta].
  • Jura: Proseguono le sperimentazioni di Brewdog con l’invecchiamento di imperial stout in botti di whisky. Questa volta sono le botti dell’isola di Jura a ospitare i toni scuri e tostati della Paradox e a donarle toni di torbato molto sottili e una piacevole sensazione etilica e di dolcezza che contribuisce ad ammorbidire la birra e a renderla perfetta per finire una serata.
  • Compass Box: La Compass Box è un’Imperial Stout che prima di essere imbottigliata passa 221 giorni in botti di whisky. Dal color ebano intenso, al naso emana eleganti aromi di cioccolato e malti tostati, con note che ricordano il whisky. Il palato è dolce ed avvolgente, con note calde di cioccolato, frutti scuri e malto che sfumano in un finale lungo con note torbate.
  • Heaven Hill: Paradox Heaven Hill è un’Imperial Stout liscia, con un tocco di vaniglia scura; legnosa, note speziate si fondono con il cioccolato e il caffè torrefatto, in un labirinto intenso e complesso di aroma. Al naso c’è vaniglia, cioccolato, spezie, fumo di legno, sentori di caffè e melassa si uniscono al cioccolato fondente con frutta scura, ma i sapori dominanti sono una miscela inebriante di vaniglia, spezie e fumo delicato. Le botti di bourbon hanno migliorato i sapori già presenti nella stout. Questa birra è meglio gustarla a temperatura ambiente per apprezzare appieno gli strati di sapore. Heaven Hill è l’unica distilleria a conduzione familiare rimasta in Kentucky, producono il loro bourbon tradizionale da quasi 80 anni.
  • Grain: Questa è l’ultima versione della serie Paradox di Brewdog, imperial stout da 15% maturate in botti in modi differenti. La Paradox Grain è stata fatta maturare in botti di bourbon che conferiscono alla birra stupende note di vaniglia, miele, frutta cotta e cioccolato.
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...